Ultima modifica: 17 febbraio 2017
Liceo Scientifico Statale Fulcieri Paulucci di Calboli > Didattica > Attività e progetti > Concorsi poesia, narrativa e scrittura teatrale

Concorsi poesia, narrativa e scrittura teatrale

Premio di poesia “Giampaolo Piccari”
Premio di narrativa “Celso Zappi”
Premio di scrittura teatrale
 
 

Il Liceo Scientifico “Fulcieri Paulucci di Calboli” organizza ormai da diversi anni un concorso di poesia ed un premio di narrativa riservati agli studenti del liceo stesso dedicati:

al professore-editore forlivese GIAMPAOLO PICCARI, promotore della casa editrice Forum/Quinta generazione e della rivista omonima, attiva fino agli anni ’90, in cui molti dei poeti delle ultime generazioni hanno trovato spazio;

– a CELSO ZAPPI, preside di questo liceo, tra il 1984-1997, che ha fortemente voluto, inaugurato e reso possibile il concorso di poesia, ancora oggi annualmente svolto.

Il concorso premio di scrittura teatrale è stato istituito quest’anno per valorizzare una diversa forma di scrittura letteraria, affiancando e approfondendo il lavoro già da anni svolto dal gruppo teatrale del nostro istituto.

 Tutti questi concorsi costituiscono parte integrante del P.O.F del nostro istituto in quanto promuovono negli studenti il gusto della ricerca espressiva e affinano la loro sensibilità culturale spingendoli a percorrere strade nuove.

 

25° PREMIO DI POESIA “GIAMPAOLO PICCARI”

21° PREMIO DI NARRATIVA “CELSO ZAPPI”

1° PREMIO DI SCRITTURA TEATRALE

REGOLAMENTO

  1. Possono partecipare ai Premi tutti gli studenti che risultano iscritti al Liceo Scientifico nell’anno scolastico 2016-2017
  2. Per il premio poesia ogni concorrente dovrà consegnare alla Segreteria Alunni del Liceo una busta chiusa contenente non più di tre poesie, a tema libero, originali ed inedite, dattiloscritte.I testi non saranno restituiti.
  3. Per il premio narrativa ogni concorrente dovrà consegnare alla Segreteria Alunni del Liceo una busta chiusa contenente un solo racconto, a tema libero, originale ed inedito, dattiloscritto, di lunghezza non superiore alle 10 cartelle (1 cartella: 1800 battute, spazi inclusi).

Se il racconto è di uno studente del biennio, il testo deve essere contrassegnato dalla dicitura BIENNIO, sul margine superiore del primo foglio. Nessun testo  sarà restituito.

  1. Per il premio scrittura teatrale ogni concorrente dovrà consegnare alla Segreteria Alunni del Liceo una busta chiusa contenente un solo testo, corrispondente a una scena, originale ed inedito, dattiloscritto, di lunghezza non superiore alle 3 cartelle (1 cartella: 1800 battute, spazi inclusi).
  2. Ogni concorrente può partecipare contemporaneamente a due o più premi; le buste contenenti i testi devono essere rigorosamente anonime, prive di firma o di qualunque altro segno di riconoscimento.
  3. Una busta più piccola, chiusa ed allegata alle poesie e/o al racconto, deve contenere le seguenti generalità dell’autore: nome, cognome, indirizzo completo, numero di telefono, età, classe frequentata, la dichiarazione firmata: AUTORIZZO IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI FINI ISTITUZIONALI.

Tale busta sarà aperta dalla giuria solo dopo la designazione dei vincitori.

  1. I file dei testi consegnati in segreteria, redatti in formato WORD, vanno spediti per posta elettronica al seguente indirizzo: segreteria@liceocalboli.org, specificando nell’oggetto “Concorso letterario”.
  2. La scadenza di partecipazione e di consegna, in Segreteria Alunni, nonché di spedizione dei file via mail, per entrambi i premi, è fissata a sabato 22 aprile 2017.
  3. I testi saranno letti e valutati da una giuria composta da docenti del Liceo, da due ex-studenti e/o esperti esterni. Il giudizio della giuria nello stabilire i vincitori è insindacabile ed inappellabile.
  4. Gli autori dei migliori testi, riceveranno rispettivamente:

 per il premio narrativa:

 1° PREMIO € 300 (riservato al triennio)

1° PREMIO € 300 (riservato al biennio)

 

per il premio poesia:

1° PREMIO € 300

2° PREMIO € 250

3° PREMIO € 200

 

per il premio scrittura teatrale:

1° PREMIO € 300

 

I premi in denaro non sono cumulabili.

  1. La giuria si riserva inoltre di scegliere fino a sette testi poetici, due racconti e due testi teatrali, anche di studenti già nella rosa dei premiati, che saranno segnalati.
  2. Tutti i partecipanti riceveranno in omaggio un volume offerto dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

 La giuria e la Scuola che indìce i premi si riservano di valutare se i testi pervenuti abbiano le caratteristiche di potere concorrere ad altre manifestazioni, le cui condizioni non collidano con il presente regolamento.

  1. La premiazione dei vincitori e dei segnalati avverrà in occasione della festa di fine anno.
  2. Tutti i testi dei vincitori, per la poesia, per la narrativa e per la scrittura teatrale, e solo quelli dei segnalati per la poesia saranno pubblicati in un fascicolo, che sarà distribuito gratuitamente a partire dalla sera della premiazione.
  3. I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori che saranno avvertiti. In casi eccezionali potranno essere sostituiti da persone delegate.
  4. La partecipazione ai Premi implica l’accettazione del presente regolamento. 

n.417 – Bando Concorsi 2017