Ultima modifica: 22 agosto 2016

Detrazione Contributo volontario

Contributo volontario

art. 1, comma 148, L. 13 luglio 2015

Dieci domande sui Contributi volontari

CONTRIBUTO VOLONTARIO

Il Consiglio di Istituto ha deliberato i criteri di pagamento del contributo volontario delle famiglie che hanno contemporaneamente iscritti più figli a questo Liceo:

INDIRIZZO SCIENTIFICO E SCIENZE APPLICATE

1°        figlio/a                        € 90,00
2°        figlio/a                        € 60,00
3°        figlio/a                        € 40,00
4°        figlio/a                        € 30,00

INDIRIZZO SPORTIVO

  1°        figlio/a                        € 120,00
2°        figlio/a                        € 90,00
3°        figlio/a                        € 70,00
4°        figlio/a                        € 60,00

Si precisa che il contributo minimo obbligatorio è di € 25,00 per il Biennio e € 35,00 per il Triennio a fronte delle seguenti spese:

– assicurazione infortuni e RC
– libretti assenze
– 1° tesserino  Sistema Mastercom
– materiale di consumo e di laboratorio.

VERSAMENTI A FAVORE DELLA SCUOLA

I versamenti a favore della scuola dovranno essere eseguiti esclusivamente sul conto corrente bancario intestato a questo liceo presso la
CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA : IT 43 J 06270 13199 T20990000678
In Segreteria Alunni è attivo il POS per versamenti a mezzo Bancomat.

 

DETRAZIONE CONTRIBUTI VOLONTARI IN DICHIARAZIONE DEI REDDITI

L’ ’art. 15 del TUIR 917/86 e ss. prevede la possibilità di detrarre, in sede di dichiarazione dei redditi, i contributi volontari versati a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.
In particolare, le persone fisiche, quindi anche le famiglie che erogano contributi alle scuole, possono detrarre dall’imposta sul reddito il 19% del contributo elargito.

PRECISAZIONE
L’art. 15 del TUIR 917/86 e ss. prevede la possibilità di detrarre, in sede di dichiarazione dei redditi, i contributi volontari versati a favore della scuola a condizione che tali liberalità siano destinate a:

1 – innovazione tecnologica
2 – edilizia scolastica
3 – ampliamento offerta formativa

La quota versata per i viaggi di istruzione, per gli esami ECDL, per il potenziamento della lingua straniera  è destinata esclusivamente a compensare una prestazione commerciale rispettivamente dell’agenzia viaggi, dell’AICA e della Scuola di Lingua Straniera e quindi NON DETRAIBILE.

 Facsimile Modulo detrazioni